Giunti cardanici e colonne di direzione - 46 Pagine

  1. P. 1

  2. P. 2

  3. P. 3

  4. P. 4

  5. P. 5

  6. P. 6

  7. P. 7

  8. P. 8

  9. P. 9

  10. P. 10

  11. P. 20

  12. P. 30

  13. P. 40

Estratti del catalogo

Giunti cardanici e colonne di direzione

 Aprire il catalogo a pagina 2

8 16 15 14 9 6 11 Panoramica generale Cardani e tramissioni industriali Sommario Colonne e trasmissioni automobilistiche Colonne sterzo complete con guscio in plastica pagina Colonne di direzione per veicoli industriali 17 18 19 22 23 Giunti cardanici Giunti cardanici con attacco a morsetto Giunti cardanici con attacco a saldare Giunti cardanici con attacco a spinare Estremità alberi per giunti a morsetto Semplice tipo P1 Doppi tipo P2 tipo P3 tipo S tipo G tipo 42 tipo 55 20 21 Giunto cardanico filettato Sistema Nafix Morsetti e Classificazione dei giunti cardanici Forcelle Composizione della...

 Aprire il catalogo a pagina 4

Sistemi ad assorbimento di energia 36 32 33 34 35 Trasmissioni speciali Trasmissioni rigide Trasmissioni telescopiche tipo 42 tipo 55 pagina Alberi speciali Sistemi di assorbimento vibrazioni 37 Esempi di corpi colonna standard 38

 Aprire il catalogo a pagina 5

Giunti cardanici I giunti cardanici NADELLA sono ricavati per stampaggio da lamiera d’acciaio di forte spessore. Derivano dai giunti cardanici realizzati per lo sterzo degli autoveicoli, che equipaggiano sia vetture di grande diffusione che autocarri pesanti. Lo standard qualitativo è quindi fra i più elevati, garantito da prove sistematiche di laboratorio. La crociera B, in acciaio forgiato e trattato, è sopportata da quattro astucci a rullini NADELLA A, lubrificati «for life», calettati negli alesaggi delle forcelle D. Gli astucci a rullini sono corredati di anelli di tenuta del lubrificante...

 Aprire il catalogo a pagina 6

Trasmissioni speciali In una trasmissione equipaggiata da un solo giunto cardanico in cui l’albero motore ruota a velocità costante, l’albero condotto ruota con velocità variabile sinusoidalmente in funzione dell’angolo del giunto cardanico. È possibile ristabilire l’omocinecità utilizzando due giunti i cui effetti cinematici si compensino, a condizione che (fig. a e fig. b): 1 - l’asse dell’albero d’entrata, quello dell’albero intermedio e quello dell’albero di uscita siano situati sul medesimo piano; 2 - le forcelle montate alle estremità dell’albero intermedio abbiano lo stesso orientamento;...

 Aprire il catalogo a pagina 7

Cardani e trasmissioni industriali I nostri cardani industriali standard, utilizzabili in tutti i settori di attività dell’industria, sono progettati per rispondere alle più svariate esigenze. Le possibilità di produzioni “fuori serie” sono molteplici e trattate dal nostro Servizio Tecnico con tempistiche contenute. 6 Cardano singolo tipo 42 I nostri cardani industriali sono derivati da giunti cardanici sterzo che equipaggiano milioni di veicoli, dai modelli di grande diffusione agli automezzi pesanti. È disponibile un’ampia scelta di interfacce. I nostri mezzi di produzione ci permettono anche...

 Aprire il catalogo a pagina 9

7 Cardano singolo tipo 55 I cardani singoli tipo 55 sono usati per le applicazioni più severe in termini di coppia da trasmettere: aperture di serre, avanzamento di nastri, … (Maggiori dettagli a partire da pag. 14). Cardano singolo a barra 42 e 55 I cardani singoli a barra vanno usati per collegare la colonna con la scatole sterzo. Sono disponibili in due famiglie (tipo 42 e 55). La scelta degli stessi avviene in funzione delle coppie da trasmettere. (Si veda a pag. 32). Cardano doppio tipo 42 e 55 Per collegare due alberi di trasmissione in modo omocinetico, occorre usare cardani doppi tipo...

 Aprire il catalogo a pagina 10

Colonne e trasmissioni automobilistiche 8 Colonna sterzo fissa standard Questo modello di colonna sterzo standard, disponibile in varie lunghezze, permette il montaggio di elementi derivati dall’industria automobilistica: volanti, commutatori, blocchetti di avviamento, rivestimenti in plastica. (Si vedano gli esempi a partire da pag. 38). Colonna sterzo fissa speciale Mantenendo un massimo di componenti standard derivati dalla produzione automobilistica in grande serie, il nostro ufficio tecnico progetta qualsiasi tipo di colonna sterzo specifica a partire dalle interfacce veicolo fornite dai...

 Aprire il catalogo a pagina 11

Colonne di direzione per veicoli industriali La nostra gamma di colonne di direzione per veicoli industriali si adatta ad un gran numero di applicazioni: proponiamo colonne con o senza giunti cardanici, fisse o regolabili, standard o speciali. Tutte le colonne di direzione con inclinazione regolabile possono essere fornite anche con la regolazione in altezza. Questo optional offre una posizione di guida più ergonomica ed il conducente è meno esposto a vibrazioni ed urti (si faccia riferimento alla Direttiva Europea 2002/44/EC). 9 Colonne fisse standard I diversi tipi di colonne di direzione fisse...

 Aprire il catalogo a pagina 12

10 Colonne sterzo con regolazione assiale e angolare. Serraggio con vite/dado. Efficienti ed economiche, le nostre colonne di direzione regolabili con serraggio vite/dado si adattano alle più svariate configurazioni. (Si veda a pag. 30). Colonne sterzo con regolazione assiale e angolare. Serraggio con camma Il successo delle colonne di direzione regolabili con serraggio a camma è dovuto alla velocità di azionamento e alla ergonomia del comando che permette il blocco/sblocco con una rotazione di soli 45°. Il modello standard offre una regolazione angolare di 15° ed una assiale di 40 mm. (Si veda...

 Aprire il catalogo a pagina 13

Colonne sterzo complete con guscio in plastica Queste colonne sterzo,con regolazione assiale ed angolare, consentono al guidatore di passare dalla posizione seduta a quella in piedi in meno di 5 secondi. La presenza di un’unica maniglia di sblocco permette di poter tenere sempre una mano sul volante. Il suo design (modello depositato ®) offre al conducente un’ottima visibilità. La colonna può essere fornita con o senza accessori specifici. (Per ulteriori approfondimenti consultare il Servizio Tecnico Nadella) 11 REGOLAZIONE ASSIALE REGOLAZIONE ANGOLARE

 Aprire il catalogo a pagina 14

Classificazione dei giunti cardanici I giunti cardanici vengono classificati in funzione del tipo di morsetto e della forma della forcella. FORCELLE 14 tipo L Liscio tipo M Squadrato tipo Double tipo Eco tipo Tilt tipo C5 Semidentato tipo C3, C36, C54, C75, C79 Tutto dentato C C C C C = ingombro massimo del bullone durante la rotazione del giunto (vedere pag. 16). MORSETTI

 Aprire il catalogo a pagina 17

Tutti i cataloghi e le schede tecniche Nadella

  1. Durbal Broschuere

    11 Pagine

    It
  2. Volantino

    2 Pagine

    It
  3. Guide Telescopiche

    58 Pagine

    It
  4. Cuscinetti a rullini

    214 Pagine

    It
  5. Manicotti assiali

    54 Pagine

    It
  6. Moduli lineari

    99 Pagine

    It
  7. Catalogo Generale

    12 Pagine

    It
  8. LET'S MOVE.

    6 Pagine

    En
  9. AXC 60

    2 Pagine

    En
  10. Let'sMove

    6 Pagine

    En