Sistemi lineari di guida - 116 Pagine

  1. P. 1

  2. P. 2

  3. P. 3

  4. P. 4

  5. P. 5

  6. P. 6

  7. P. 7

  8. P. 8

  9. P. 9

  10. P. 10

  11. P. 20

  12. P. 30

  13. P. 40

  14. P. 50

  15. P. 60

  16. P. 70

  17. P. 80

  18. P. 90

  19. P. 100

Estratti del catalogo

Sistemi lineari di guida

 Aprire il catalogo a pagina 3

Heavy-Line Guide GU..M, GU..MT Rulli di guida RKU Rotelle di guida FKU Lubrificatori LUBU Spine di allineamento SAG Guide piane GP..MC Guide piane rettificate GP..M Rulli di guida PK Rotelle di guida FK Perni folli GC Lubrificatori LUBP Rolbloc Guide GU..M, GU..MT Pattini mini ROLBLOC MBL Pattini a rulli ROLBLOC BL Piastre di regolazione PR V-Line Guide trafilate FS..MT Guide rettificate FS..M Guide trafilate FSH..MT, FSX..MT Guide rettificate FSH..M, FSX..M Guide trafilate con supporto integrato FSB..MT Rulli di guida FR..EI Rulli di guida FRN..EI Rulli di guida flottanti FRLK.., FRLR.. Rulli...

 Aprire il catalogo a pagina 4

Multi-Motion-Line Guide curve FSR..M Circuito ovale FSRO Circuito ad anello FSRQ Carrelli sterzanti T4R... Guide calandrate FSRV..MT Base-Line Guide DC Guide C Rulli di guida PFV Rulli di guida RKO Carrelli T4PFV Tergipista NAID Lubrificatori LUBC Guide FWS Guide FWH Rulli di guida FR..EI Rulli di guida FR Rulli di guida FR..-AS Rulli di guida FR..-AZ Carrelli T4FR Flexi-Line 645 Guide FWN U-Line Guide LM Rulli di guida RCL, RCP, PFV Rulli di guida flottanti RAL Rotelle di guida GLA Cursori C3RCL, C3RAL, C3RYL Cursori C4RCL, C4RAL, C4RYL Carrelli T4RCL, T4RCP, T4PFV, T4RAL, T4RYL Lubrificatore...

 Aprire il catalogo a pagina 6

Con questa linea di prodotti, NADELLA conferma l’obiettivo di proporre soluzioni costruttive ritagliate sulle esigenze dell’utilizzatore, al fine di raggiungere un’automazione semplificata e di basso costo. Il processo in atto di trasferire l’automazione e la relativa movimentazione su unità di prodotto sempre più pesanti ed ingombranti, ha spinto la nostra ricerca verso componenti originali e flessibili per i diversi settori merceologici. Abbiamo accumulato valide esperienze applicative nei seguenti settori: - macchine per la lavorazione del marmo - macchine per fonderia - macchine per la lavorazione...

 Aprire il catalogo a pagina 8

Temperatura La temperatura standard di funzionamento varia da –20°C a 150°C. In applicazioni con temperature più basse o più alte contattate il nostro Servizio Tecnico. La temperatura limite del sistema di guida è imposta dai rulli di guida, in genere inferiore ai 150°. Guide in alluminio Informazioni generali Sono realizzate con l’accoppiamento di un elemento di sostegno in lega di alluminio e di barre in acciaio che costituiscono le superfici di scorrimento. In questo modo vengono ad unirsi le caratteristiche più favorevoli dei due materiali e delle relative tecnologie di lavorazione; la leggerezza...

 Aprire il catalogo a pagina 9

Caratteristiche tecniche: Lubrificazione I rulli di guida FRN..EI permettono la ri-lubrificazione del cuscinetto. Tutti gli altri rulli di guida sono lubrificati a vita. Temperature I rulli di guida non devono funzionare a temperature costanti superiori a 80°C. Per periodi brevi possono essere accettate temperature di 100°C. Per temperature ancora più elevate, vedere la “sezione opzioni” Limiti di velocità La reale velocità massima del sistema di guida varia per ogni applicazione in funzione del tipo di rullo, delle dimensioni e dei carichi. Come parametro generale, in condizioni normali, la velocità...

 Aprire il catalogo a pagina 10

La regolazione dei rulli eccentrici dovrà essere effettuata ruotando l’albero in senso antiorario (rispetto al lato testa del rullo stesso). In questo modo, eventuali vibrazioni che dovessero manifestarsi durante il funzionamento tenderanno comunque a serrare l’accoppiamento filettato. Un semplice modo per regolare il precarico è il seguente: 1. far scorrere il carrello sulla guida, bloccando con due dita il rullo per impedirne la rotazione; 2. aumentare il precarico agendo con l’apposita chiave; 3. ripetere la fase 1 controllando che il rullo strisci senza rotolare; 4. quando risulterà impossibile...

 Aprire il catalogo a pagina 11

Ic = Iy + De Per sistemi con guide interne Per sistemi con guide esterne Ic = Iy - De Iy Ic Ic Iy 10 Nel caso del ROLBLOC la distanza Ic è la distanza tra le basi delle guide. Diagramma b) carico F applicato parallelo all’asse Z Diagramma c) carico F applicato parallelo all’asse X F • zF Pa = 2 • Ic F • ( Ix + 2 • xF ) F • zF • tan ð¢ Pr = + 2 • Ix 2 • Ic F F • xF F • yF Pa = + + 4 2 • Ix 2 • Ic Pr = Pa • tan ð¢ Diagramma a) carico F applicato parallelo all’asse Y a) b) c) Y xF F X Ix Iy Y zF F Z Y xF yF X Ix Iy Y F Z Y Iy Ix F1 F2 X Y z1 y1 y2 Z Ic = Iy - 2•Ih Ic = Iy + 2•Ih z2 Ih Ic Iy Ih Iy...

 Aprire il catalogo a pagina 12

Verifica dei rulli di guida Nelle tabelle dimensionali per ogni rullo guida vengono specificati i seguenti valori: Cw carico dinamico, è il carico radiale [N] che applicato al rullo guida consente una durata nominale di 100 km*. Fr carico radiale limite, è il carico radiale massimo [N] che può essere applicato al rullo guida; per le rotelle è il carico radiale limite della rotella. Fa carico assiale limite, è il carico assiale massimo [N] che può essere applicato al rullo guida; per le rotelle è il carico assiale limite della rotella. X e Y coefficienti per definire il carico equivalente per la...

 Aprire il catalogo a pagina 13

12 Pr + Pa · tga < Fr schema 1 X F F Ix Y y1 y2 Z z2 z1 Y ðº ð¹ Rulli di guida basati su cuscinetti a rullini con anello esterno in due parti tipo FR.. Per la verifica della resistenza deve risultare: Esempi di calcolo 1) Carrello per movimento verticale (schema 1). La risultante del peso del carrello passa per il punto 1, mentre la forza verticale che lo bilancia, ad esempio la trazione di una catena, passa per il punto 2. Fattore di sovraccarico fw = 1,0 interassi Ix = 300 mm Iy = 144,3 F = 2000 N z1 = 100 mm y1 = - 150 mm z2 = - 250 mm y2 = 350 mm Äz = 350 mm Äy = 500 mm Verifica di resistenza...

 Aprire il catalogo a pagina 14

13 Pattini BL252 con guida GU62M Fattore di sovraccarico fw = 1,4 Interasse lx = 350 mm ly = 400 mm F = 6000 N x = 0 y = -1000 z = 160 mm Carico sui rulli L’interasse effettivo lc è 400 – 85 –85 = 230 mm Y Y X Z F F lx ly lc ZF 6000 • 160 Pa = = 2087 N 2 • 230 6000 • (350+0) 6000 • 160 tan 45 Pr = + = 5087 N 2 • 350 2 • 230 Vita nominale Dalla tabella ROLBLOC risulta Verifica di resistenza dei rulli Peq = 1 • 2087 + 1 • 5087 = 7174 N K=Pa/Pr = 2087/5087 = 0,41 Fk/Pr = 11915 / 5087 = 2.3 59000 10/3 = 36577 km 7174 • 1.4 L10 =100 ( ) 16800 • 8400 Fk = = 11915 N 0.41 • 16800 + (1 - 0.41 tan 45) •...

 Aprire il catalogo a pagina 15

Tutti i cataloghi e le schede tecniche Nadella

  1. Durbal Broschuere

    11 Pagine

    It
  2. Volantino

    2 Pagine

    It
  3. Guide Telescopiche

    58 Pagine

    It
  4. Cuscinetti a rullini

    214 Pagine

    It
  5. Manicotti assiali

    54 Pagine

    It
  6. Moduli lineari

    99 Pagine

    It
  7. Catalogo Generale

    12 Pagine

    It
  8. LET'S MOVE.

    6 Pagine

    En
  9. AXC 60

    2 Pagine

    En
  10. Let'sMove

    6 Pagine

    En