video corpo

DST4601PX Genset controller - 4 Pagine

Aggiungere ai miei preferiti MyDirectIndustry
DST4601PX Genset controller
  1. P. 1

  2. P. 2

  3. P. 3

  4. P. 4

Estratti del catalogo

Lettura delle tre correnti Misure a vero valore efficace per correnti e tensioni da Generatore 20 Ingressi digitali programmabili Fino a 12 Uscite programmabili Aggiunta di 32 Ingressi e 32 Uscite grazie al dispositivo DITEL Uscita seriale RS232 con protocollo MODBUS RTU ESECUZIONI SPECIALI E DI PARALLELO Misura della potenza attiva, reattiva e apparente Misura aggiuntiva per protezione Guasto a Terra Scheda di controllo per Gruppo Elettrogeno Interfaccia CAN Protocollo J1939 e Protocollo MTU MDEC Registrazione degli eventi e delle date Misura velocità motore da pick-up o da segnale W Gestione di modem PSTN e GSM DST4601/PX è l’evoluzione del controllore automatico DST4601. Realizzata in special modo per le applicazioni di parallelo, grazie al suo alto grado di configurabilità, può essere facilmente utilizzata in tutte le applicazioni standard e speciali. Nata per gestire le ultime generazioni di motori elettronici, essa dispone di interfaccia CAN per la connessione con i motori più diffusi: protocollo J1939 per VOLVO, SCANIA, DEUTZ, PERKINS, CAT, IVECO, CUMMINS e protocollo MTU per motori MTU MDEC. Un grande display grafico, con risoluzione di 240x128 pixel, ha permesso di realizzare una semplice interfaccia operatore in grado allo stesso tempo di fornire un’elevata quantità di dati e misure, sia elettriche sia relative al motore. La diagnostica motore è semplificata dalla visualizzazione di messaggi in testo (ad esempio i codici diagnostici MTU MDEC della PIM, non più necessaria, sono visualizzati con il testo relativo). DST4601/PX include internamente un modulo di ripartizione del carico che permette di semplificare le realizzazioni di impianti di parallelo rete e di impianti di produzione con più generatori in parallelo. La ripartizione è effettuata per mezzo di una seconda interfaccia CAN. Questo bus è inoltre utilizzato per la gestione del carico: fino a 24 generatori (con modulo di espansione fino a 32) possono essere connessi assieme, ripartire il carico, avviarsi ed arrestarsi in funzione dello stato del carico stesso. La sincronizzazione, la regolazione del fattore di potenza e della reattiva e alcune altre protezioni di parallelo sono implementate con l’ausilio del modulo esterno DICHRON. Entrambe le interfacce CAN sono isolate rispetto all’alimentazione della scheda, favorendo un’elevata immunità ai transienti e alle tensioni di modo comuni. Nel caso di motori tradizionali, DST4601/PX è configurabile con interfaccia analogica, anch’essa isolata, per il regolatore di giri. Via Molinello 8/B 21040 Jerago (VA) Italy Tel 0331 212941 Fax 0331 216102 www.sices.eu E-mail: info@sices.eu DST4601/PX è un dispositivo controllo gruppi completo; esso integra nella versione standard tutte le funzionalità richieste: protezioni generatore, protezioni motore e supervisione, gestione pompa combustibile, orologio, interfaccia seriale (protocollo MODBUS RTU) con gestione diretta di modem PSTN e GSM (nessun kit è richiesto per connettere i modem). L’interfaccia ethernet è disponibile per mezzo del dispositivo d’interfaccia esterno SICES MODBUS TCP/RTU GATEWAY (opzionali le funzioni di WEB server). Con altro modulo esterno è possibile interfacciare una rete PROFIBUS. Il dispositivo è stato progettato e realizzato per eccellenti prestazioni di misure. Sia le misure tensioni generatore che quelle di corrente sono misure a vero valore efficace. Un’elevata velocità di campionamento unita ad algoritmi speciali di calcolo fornisce elevata precisione, linearità e Rev. attiva, reattiva e apparente e quelle di energia, condividono

 Aprire il catalogo a pagina 1

Modi operativi RESET: l’avviamento motore è inibito, il carico è forzato sulla rete. Se il motore è funzionante e il selettore a chiave è posizionato su OFF/RESET la sequenza di shutdown del motore è attivata. Gli allarmi sono resettati. Tutti i parametri possono essere modificati tramite PROGRAM. Tensioni generatore: L1-N, L2-N, L3-N, L1-L2, L2-L3, L3-L1 Misure a vero valore efficace. Massima tensione Lx-N < 300Vac cat. IV Tensione impulsiva = 6kV 1.2/50 us Tensione max. misurabile = 25.000V (con trasformatori esterni di misura). Correnti generatore: L1, L2, L3, N Misure a vero valore efficace....

 Aprire il catalogo a pagina 2

Funzioni implementate Orologio e calendario: Ore, minuti, secondi, giorni, mesi, anni (anno bisestile), giorno della settimana. Rimane attivo per almeno 2 giorni dopo la rimozione dell’alimentazione. Per un’autonomia maggiore è disponibile l’opzione pila Litio ricaricabile. Operatività generatore condizionabile in base a orario e giorno della settimana. Prova periodica impostabile per orario e giorno della settimana. Data e ora possono essere modificati da remoto. Registrazione trend veloci: 30 record di tutti I valori misurati e i valori di potenza (tipicamente gli ultimi 30 minuti). Registrazione...

 Aprire il catalogo a pagina 3

Dispositivo elettronico abbinato a DST4601PX www.sices.eu Modulo DICHRON DiChron è un dispositivo ausiliario della DST4601/PX alla quale si connette per mezzo del bus PMCB (Power management Communication Bus). Esso permette alla DST4601/PX connessa di espandere le proprie funzioni di parallelo, integrando le funzioni di sincronizzazione, regolazione di tensione (opzionale), regolazione di cosfi e di fattore di potenza (opzionali), protezioni di parallelo rete (27, 59, 81<, 81>, 81RROCOF e Vector Jump). Le funzioni di rilevazione presenza rete e bus morto di DiChron, permettono alla DST4601/PX...

 Aprire il catalogo a pagina 4

Tutti i cataloghi e le schede tecniche S.I.C.E.S.

  1. DST4602 - DST4602

    20 Pagine

    It
  2. MC100

    4 Pagine

    It
  3. DITHERM

    7 Pagine

    It