Catalogo Generale - 761 Pagine

Aggiungi ai miei preferiti MyDirectIndustry
Catalogo Generale

Estratti del catalogo

I un giacimento d’innovazione La natura del vuoto costituisce una problematica filosofica e scientifica che ha suscitato l’interesse di eclettiche personalità fin dall’età ellenistica. Il primo a teorizzarne le proprietà fu Otto von Guericke, politico, giurista nonché scienziato e fisico che nel 1650 inventò la prima pompa pneumatica atta alla sua generazione, creando le premesse di una tecnologia che oggigiorno viene comunemente impiegata nei processi produttivi che caratterizzano molteplici settori industriali. Le numerose applicazioni dove l’uso del vuoto è strategico danno origine a richieste sempre più complesse e articolate, alle quali Vuototecnica risponde con una gamma completa di soluzioni altamente qualitative e in continua evoluzione, frutto di un impegno costantemente rivolto all’innovazione tecnologica, al miglioramento dell’organizzazione, al potenziamento dei servizi. In virtù di un know-how unico per ampiezza e articolazione, maturato in oltre trent’anni di attività fianco a fianco con i clienti, e di una profonda passione per il vuoto trasmessa di padre in figlio, l’azienda, giunta alla seconda generazione, è oggi fra i leader in Europa nelle tecnologie per creare e gestire il vuoto. Collaborare con aziende leader e possedere un ampio repertorio di case history, ha portato Vuototecnica a fare del miglioramento costante il suo principio base. Ecco perché concetti come “qualità”, “su misura”, “versatilità”, sono considerati acquisiti e ormai profondamente interiorizzati nella propria cultura aziendale. Per i suoi clienti Vuototecnica rappresenta da tempo un punto di riferimento “problem solving”, un vero e proprio engineering partner che offre loro, prima ancora che prodotti, un ampio ventaglio di idee e soluzioni in grado di ottimizzare i processi produttivi in molti campi applicativi. trent’anni di esperienza al servizio dei clienti Vuototecnica è nata nel luglio del 1975 da una felice intuizione del suo fondatore, Giuliano Bosi, che aveva inventato e brevettato un nuovo tipo di elettrovalvola per il vuoto. I primi modelli realizzati sono stati quelli della serie DDN, tuttora in produzione. Fin dalle origini, la propensione dell’azienda è sempre stata quella di unire un’esperienza specialistica ad una costante volontà di innovazione per ottimizzare i processi produttivi e le dinamiche industriali in molti campi applicativi. Tra le idee più brillanti che l’azienda ha sviluppato, ci sono i riduttori per il vuoto e le valvole autoescludenti. Questi prodotti sono stati ideati alla fine degli anni ’80: allora sul mercato non esisteva nulla di simile e hanno permesso di risolvere alcuni problemi molto sentiti in numerose applicazioni industriali. Fin dai primi anni, inoltre, la produzione di elettrovalvole è stata affiancata alla progettazione e realizzazione di automatismi ed esecuzioni speciali con l’impiego del vuoto, come caricatori e scaricatori a ventose, degasificatori, movimentatori e traslatori a depressione, ecc. Oggi Vuototecnica è in grado di offrire un’ampia gamma di soluzioni per spostare oggetti di qualsiasi forma, peso e morfologia. Giuliano Bosi, fondatore e direttore generale

 Aprire il catalogo a pagina 1

II totalmente made in italy Oltre all’originaria produzione di elettrovalvole e ventose di sollevamento e staffaggio, l’attuale panorama produttivo di Vuototecnica include portaventose con o senza automatismi, perni di riscontro a scomparsa, strumenti di misura, di controllo e di regolazione del vuoto, filtri d’aspirazione, raccorderia e tubazioni per il vuoto, pompe per vuoto a membrana e a palette rotative, lubrificate e a secco, depressori con pompe elettriche o pneumatiche, generatori di vuoto pneumatici ad eiettori singoli o multipli, sistemi di presa a depressione Octopus, pompe...

 Aprire il catalogo a pagina 2

3 8 9 11 13 16 16 16 17 18 19 19 19 20 21 24 24 24 24 26 26 27 27 28 29 Storia del concetto di Vuoto Definizione, unità di misura e classificazione del vuoto Esempi applicativi del vuoto industriale Ventose - Generalità Valutazione delle forze di sollevamento - esempi di calcolo Dati tecnici inerenti le ventose inserite a catalogo Coefficiente di sicurezza Scelta del diametro e del numero delle ventose Scelta del diametro delle ventose da impiegare ai diversi gradi di vuoto Sollevamento con ventose al di sopra del livello del mare Casi particolare di sollevamento Fabbisogno di energia ai...

 Aprire il catalogo a pagina 3

STORIA DEL CONCETO DI VUOTO Il problema dell’esistenza del vuoto e della definizione stessa del concetto di vuoto, ha interessato le più brillanti menti filosofiche e scientifiche del mondo, sin dall’antichità. Età ellenistica I meccanici alessandrini studiarono l’utilità della compressibilità dell’aria (Pneumatica di Filone di Bisanzio, 250 a.C.). Essi assumevano una posizione intermedia fra i sostenitori e i critici della teoria dell’esistenza del vuoto. Per gli alessandrini non era possibile avere il vuoto in grandi volumi, ma solo vuoto disseminato tra una particella e l’altra (i latini...

 Aprire il catalogo a pagina 4

4 Medioevo Nel V secolo, Giovanni Filopono criticò la teoria aristotelica sul vuoto e mise le basi per quella che nel XIII-XIV secolo venne ripresa come teoria dell’impetus. Secondo Filipono, il moto del proiettile è dovuto all’azione di una “forza cinetica incorporea” che viene impressa al proiettile al momento del lancio (prefigurazione di ciò che oggi chiamiamo quantità di moto) e la resistenza del mezzo è ridotta a semplice componente addizionale; diventa così possibile il movimento nel vuoto. Attorno al X-XI secolo, la diatriba sul vuoto interessò gli studiosi e i commentatori arabi,...

 Aprire il catalogo a pagina 5

5 Otto von Guericke (1602 - 1686) Otto von Guericke, Experimenta Nova (ut vocantur) Magdeburgica De Vacuo Spatio, Amsterdam (1672) L’esperimento venne realizzato per la prima volta nel 1648, secondo il metodo sperimentale galileiano, dal matematico francese Blaise Pascal (1623 – 1662) e confermò la previsione del fisico italiano. Nello stesso anno, Pascal pubblicò uno scritto sull’argomento dove confermò l’esperienza di Torricelli; l’anno seguente diede i primi lineamenti della legge altimetrica di variazione della pressione con l’altitudine, proponendo di sfruttarla per la misurazione...

 Aprire il catalogo a pagina 6

Tutti i cataloghi e le schede tecniche VUOTOTECNICA

  1. VACUPREDATOR

    4 Pagine

  2. graphic division

    2 Pagine

  3. MaxiGrip Cups

    8 Pagine

  4. Vacuum Solutions

    777 Pagine

  5. Company profile

    20 Pagine

  6. DEGASSIFIERS

    1 Pagine